Terremoto a San Francisco 1906

Aprile 1906. Un italiano, tra le pochissime star mondiali dell’epoca, canta per le strade di San Francisco. Un altro italiano recupera un sacco scavando tra le macerie e lo porta al sicuro su un carretto, nascosto da verdure.

La star e’ Enrico Caruso, tenore napoletano di immensa popolarità. Canta per strada per incoraggiare superstiti e soccorritori, dopo che un terribile terremoto ed un incendio hanno devastato la città.
L’uomo che scava è Amadeo Peter Giannini, in quel sacco ci sono due milioni di dollari in oro, le riserve della Bank of Italy da lui fondata due anni prima a San Francisco. Che non sarebbe risorta così senza di lui, autentico rivoluzionario del mondo bancario. Pochi giorni dopo, ai colleghi banchieri radunati sul molo della città distrutta, intenzionati a non riaprire le loro banche crollate sino a novembre, Giannini dice senza mezzi termini: “A novembre non troverete nessuna città che voglia essere ricostruita“.
Con quel sacco d’oro, e un ottimo fiuto nel marketing, sul molo piazza un bancone fatto di un tavolaccio appoggiato a due barili. E un cartello, che promette credito a tutti. Dando il via alla ricostruzione di San Francisco e ad un modo completamente diverso di fare il banchiere.

 

Serie Biografica su Giannini

I progetti dell'attore, regista e produttore tra cinema tv e teatro. E l'annuncio di una serie biografica su Giannini, il fondatore di Bank of America

 

Leggi L'articolo su Repubblica

BANK OF ITALY: COME NASCE LA BANCA PIÙ GRANDE DEL MONDO?

Pochi conoscono Amedeo Peter Giannini, figlio di poverissimi immigrati italiani negli Stati Uniti, e fondatore di Bank of America. Comincia facendo prestiti di pochi dollari agli immigrati che non avendo accesso al credito erano costretti a rivolgersi agli usurai. Chiede interessi bassi e nessuna garanzia a chi aveva bisogno di comprare sementi o mandare avanti un negozio. Quando San Francisco viene distrutta dal terremoto lui apre un banco al porto e continua a prestare denaro "sulla fiducia" a chi doveva rimettere in piedi la casa o l'attività. Per lui aiutare gli artigiani e le piccole imprese a crescere avrebbe creato le basi per far crescere la banca. Che diventò la più grande del mondo. Con lui Bank of America diventò la più grande banca del mondo. Oggi sul sito di Bank of America il nome di Giannini non c'è.

Vedi il video

Informazioni

AP GIANNINI ASSOCIATION

SEDE LEGALE : Via Filippo Sciaraffia, 02

84025 - Eboli (SA)

Telefono: +39 3286221070

Email: sctpalma@gmail.com

Iscriviti alla Newsletter

Facebook

“Voi prestate i soldi ai ricchi, convinti che i ricchi vi restituiranno più facilmente e velocemente i prestiti. Invece in un Paese, in cui si muore per un dollaro, i soldi vanno prestati ai poveri, perché questi si faranno ammazzare pur di restituirli”.

Il Banchiere Gentile